La riabilitazione respiratoria è efficace in caso di enfisema polmonare?

14 Feb, 2024

La riabilitazione respiratoria è efficace in caso di enfisema polmonare?

riabilitazione respiratoria enfisema polmonare - Nicola Dardes Pneumologo Roma
Home » Domande frequenti » Enfisema polmonare » La riabilitazione respiratoria è efficace in caso di enfisema polmonare?

La fisioterapia respiratoria è rivolta a pazienti affetti da malattie croniche dell’apparato cardio-respiratorio che causano dispnea. Da questa indicazione possiamo già intuire l’utilità che la riabilitazione respiratoria può avere per i pazienti colpiti da enfisema polmonare.

La riabilitazione respiratoria è “un intervento globale e multidisciplinare basato sull’evidenza, rivolto a pazienti affetti da malattie respiratorie croniche, che sono sintomatici e spesso limitati nelle attività della vita quotidiana. Integrata nel trattamento individuale del paziente, la RR ha lo scopo di ridurre i sintomi, ottimizzare lo stato funzionale, aumentare la partecipazione e ridurre il consumo di risorse sanitarie attraverso la stabilizzazione o il miglioramento della malattia” (European Respiratory Society; American Thoracic Society).

Tra le patologie che rappresentano per lo pneumologo il principale campo di applicazione delle metodiche di riabilitazione respiratoria c'è sicuramente l'enfisema polmonare. In generale sono soprattutto le malattie respiratorie ostruttive croniche che vengono indicate con la sigla BPCO.

Bpco ed enfisema polmonare sono malattie importanti che iniziano con un danno polmonare e che alla fine compromettono anche il cuore.

L’ enfisema polmonare è una patologia in cui gli alveoli polmonari risultano dilatati in modo irreversibile. C’è la tendenza al collasso delle vie respiratorie. Causa principale è il fumo ma anche l’inalazione di sostanze nocive come lo smog. Provoca difficoltà e insufficienza respiratoria. Il torace appare “a botte”, con la gabbia toracica espansa e poco mobile, respiro superficiale e sovraccarico del cuore.

Oltre alla terapia farmacologica e alla somministrazione di ossigeno, la riabilitazione respiratoria può essere molto utile nel trattamento dell’enfisema polmonare.

E' particolarmente indicata per tutti i pazienti in cui la mancanza di fiato, dispnea, influenza la qualità della vita quotidiana

L’associazione alle terapie mediche tradizionali delle tecniche di riabilitazione respiratoria consente di ottenere i migliori risultati in tema di qualità della vita e di sopravvivenza.

Lo scopo principale è quello di mantenere disostruite le vie aeree e rafforzare la muscolatura respiratoria per migliorare la ventilazione polmonare e quindi gli scambi respiratori.

La riabilitazione nei pazienti che abbiano sofferto di patologie respiratorie si rivela spesso fondamentale. Sia per il recupero dell’elasticità polmonare sia per assicurare i corretti flussi e volumi respiratori. Questo per garantire una migliore ventilazione alveolare e una conseguente buona ossigenazione.